Giochiamo con Rodari

In questo breve laboratorio i partecipanti potranno giocare con i personaggi delle fiabe scritte da Rodari.

Dopo la lettura di una storia, attraverso la tecnica del teatro di figura “Animazione degli oggetti” si andrà a ricreare le scene appena ascoltate.

Gli oggetti, come altre forme di teatro di figura più classiche, permettono di esplorare ed esercitare la fantasia in maniera creativa. Un orologio fermo potrà interpretare “Giovannino perdigiorno”, una cipolla potrà diventare il giovane “Cipollino” e un microfono potrà essere il sincero “Gelsomino”.

I bambini saranno portati a collaborare per scegliere gli oggetti simbolo dei personaggi, a dar loro la voce, il movimento e l’espressività.Tra tutte le tecniche teatrali questa è la più simile al gioco dei più piccoli, poiché tutto diventa possibile, basta crederci!

Conduce: Giulio Settimo